Stazione meteo di Castion Val dei Bati

Rilevazioni dati meteoclimatici nel Comune di Belluno (BL)

Stazione meteorologica certificata a norma MeteoNetwork - Rete MeteoNetwork - Licenza ODbL


LuogoBelluno
LocalitàCastion Val dei Bati
StrumentazioneDavis Vantage Pro2
Latitudine46.125 N
Longitudine12.228 E
Altitudine425 mslm
Altezza dal suolo180 cm
SchermaturaStandard
TipologiaUrbana
Tipo ubicazioneGiardino

Sei il gestore della stazione e alcuni dati non sono esatti? Modificali comodamente da myMeteoNetwork!

Foto del posizionamento

stazione
stazione

Descrizione della stazione e del clima della zona

La stazione è situata in località Castion, frazione ai piedi delle Prealpi bellunesi (Nevegal), pochi km a sud di Belluno, separata dalla città dal fiume Piave e da un paio di piccole colline. E’ posta in leggero pendio con esposizione a nord (riceve comunque sole nelle ore centrali anche d'inverno) in una piccola valle (La “Val dei Bati”) di un chilometro di lunghezza e circa 100 m di dislivello che sbocca nel Piave proprio di fronte alla città. Castion è un agglomerato di alcune migliaia di abitanti, ma la piccola valle in cui risiedo, ai margini dell’abitato, è quasi completamente caratterizzata da presenza di prato e bosco. La vegetazione e il pendio limitano l'escursione termica rispetto alle zone contermini. Comunque d’inverno le minime presentano punte anche inferiori ai – 10, mentre d’estate si registrano massime anche superiori ai 30. Raramente, a differenza del fondovalle, si registra presenza di nebbia. Più frequenti rispetto alla città gli episodi di vento da nordest, essendo la zona più esposta alle discese di aria dal Cadore. Gli inverni possono essere prevalentemente secchi o umidi a seconda delle configurazioni predominanti. Non mancano gli episodi nevosi. La primavera è solitamente ricca di precipitazioni. Il periodo estivo è caratterizzato da frequenti episodi temporaleschi, i periodi di caldo sono abbastanza brevi, raramente caratterizzati da afa. In autunno si registrano le precipitazioni più abbondanti, soprattutto fra ottobre e novembre.