Stazione meteo di Via Cavour 10

Rilevazioni dati meteoclimatici nel Comune di Villar Perosa (TO)

Stazione meteorologica a norma MeteoNetwork - Rete MeteoNetwork - Licenza ODbL


LuogoVillar Perosa
LocalitàVia Cavour 10
ProprietarioSamuele Costabello
StrumentazioneDavis Vantage Pro 2 Plus
Latitudine44.919 N
Longitudine7.251 E
Altitudine530 mslm
Altezza dal suolo300 cm
SchermaturaStandard
TipologiaExtra-Urbana
Tipo ubicazioneGiardino

Sei il gestore della stazione e alcuni dati non sono esatti? Modificali comodamente da myMeteoNetwork!

Foto del posizionamento

stazione
stazione
stazione
stazione

Descrizione della stazione e del clima della zona

In Villar Perosa si trova un clima caldo e temperato, si riscontra una piovosità significativa durante l'anno e anche nel mese più secco viene riscontrata molta piovosità, essendo una zona montana. La classificazione del clima è Cfb (temperato umido con estate tiepida) secondo Köppen e Geiger. +11,5°C è la temperatura media. Il mese più caldo dell'anno è Luglio con una temperatura media di +21.3°C; +1.7°C è la temperatura media di Gennaio; si tratta della temperatura media più bassa di tutto l'anno; tra questi due valori medi si ha una variazione di 19,6°C nel corso dell'anno. Le temperature medie (min/max) del mese più freddo sono di -2°/+5.5°, mentre quelle del mese più caldo sono di +15.6°/+27°. L’umidità del paese è quasi sempre molto elevata anche sopra il 70-80%, soprattutto nelle ore notturne e in tempi piovosi, ad eccezione dei periodi ventosi; i valori più bassi, compresi più o meno tra il 40% e il 60% circa, si hanno almeno nelle ore diurne ma specie pomeridiane e soprattutto se durante il massimo soleggiamento. La precipitazione media annua si attesta a 1140 mm e 99 giorni di pioggia (1951-1990). La stagione più piovosa risulta la Primavera (1° posto), seguita dall’Autunno; la stagione con meno precipitazioni è invece l’Inverno. Il mese più secco è quello di Gennaio con una media di 46 mm e 5 giorni di pioggia, quest'ultimi anche per il mese di Dicembre; il mese di Maggio è invece quello con maggiori precipitazioni, avendo una media di 152 mm e 11 giorni di pioggia. La differenza tra le precipitazioni del mese più secco e quelle del mese più piovoso è 106 mm. La configurazione orografica della zona (Val Chisone) risulta aperta a correnti provenienti da Est e Sud-Est che incanalandosi lungo la pianura adiacente provocano talvolta precipitazioni molto estese ed in rari casi anche alluvionali, esaltate dal sollevamento orografico dei contrafforti circostanti. Per quanto riguarda i venti, c’è da sottolineare una dominanza di provenienza, sia giornaliera, mensile, che annuale, da Nord-Est; solo occasionalmente può variare in direzioni differenti, almeno per quella del giorno, al dipendere di condizioni meteo più diverse. La velocità media del vento in generale si aggira intorno ai 3-4 km/h. Normalmente la maggiore ventosità si ha sempre nelle ore centrali della giornata e comunque del pomeriggio a carattere di vento moderato dai quadranti più o meno meridionali e soprattutto se in condizioni di bel tempo; nel resto della giornata si ha solo venti di brezza leggera o al più tesa. Il paese è soggetto ai venti favonici di Föhn anche forti e burrascosi, principalmente in Inverno, in discesa dalle Alpi Occidentali e che a Villar Perosa dominano spirando da Ovest-Nord-Ovest che fanno pure crollare l’umidità relativa intorno al 20% se non oltre, ma soprattutto si ha un forte aumento della temperatura su valori davvero anche molto miti se non caldi. La stazione meteo ha lo schermo solare ventilato 24 ore su 24, perciò è dotata di due batterie tampone all’interno di esso che entrano in funzione per lo più nelle ore notturne, mentre vengono anche ricaricate di giorno tramite un pannello solare; il pluviometro invece ha pure il riscaldatore da utilizzare principalmente in Inverno per la misurazione della pioggia ghiacciata o della neve caduta.