Stazione meteo di Aicurzio

Rilevazioni dati meteoclimatici nel Comune di Aicurzio (MB)

Stazione meteorologica a norma MeteoNetwork - Rete MeteoNetwork


LuogoAicurzio
Località
StrumentazioneDavis Vantage Pro
Latitudine45.62 N
Longitudine9.37 E
Altitudine225 mslm
Altezza dal suolo180 cm
SchermaturaStandard
TipologiaExtra-Urbana
Tipo ubicazioneGiardino

Sei il gestore della stazione e alcuni dati non sono esatti? Modificali comodamente da myMeteoNetwork!

Foto del posizionamento

stazione
stazione

Descrizione della stazione e del clima della zona

Aicurzio è situato a NE di Milano ad un’altezza di 225 mt. Circa. Ai confini con la provincia di Lecco, presenta un clima tipico dei paesi di campagna. Rispetto alla citta’ le escursioni termiche sono più frequenti, soprattutto nei valori minini, marcate sia in inverno che in estate. Forti le differenze termiche a cielo sereno mentre meno marcate sono quando il cielo risulta nuvoloso. Pur essendo in provincia di Milano presente un clima che si avvicina maggiormente ai primi paesi del lecchese. Le precipitazioni medie annue si aggirano all’incirca sui 1000/1200 mm. Ancora ad oggi non risente dell’urbanizzazione circostante. Molteplici sono stati i casi di fenomeni piovosi a Milano hinterland e nevosi in campagna. E’ una zona con fenomeni temporaleschi non particolarmente violenti (solo i temporali con gocce fredde da Nord sono consistenti) e con fenomeni grandinigeni molto limitati e di scarso rilievo. Le zone urbane a Sud (Milano, Monza, Hinterland) hanno fenomeni maggiormenti amplificati. Da quando effettuo rilevazioni (1994) ho registrato grandine solo nel 2001, a differenza dei paese circostanti. Rispetto agli anni 70/80, meno presente è il fenomeno delle nebbie, e della neve. Le precipitazioni raggiungono il massimo cumulo durante la stagione autunnale (Ottobre-Novembre). Piovosa spesso risulta anche la prima decade di Dicembre e i mesi di Aprile-Maggio-Giugno. In questi ultimi anni Marzo-Aprile hanno presentato spesso connotati maggiormente invernali a conferma di uno ormai consolidata sfasatura rispetto all’andamento ciclico stagionale. Resta comunque un paese dal microclima interessante: penso di aver registrato la maggior parte delle idrometeore, compresi casi di gelicidio.